Grazie al supporto dei tanti volontari che collaborano con Gengle riusciamo ad ottenere risultati incredibili, attualmente stiamo cercando di strutturarci ancora di più e stiamo ricercando le seguenti persone per aiutarci a sviluppare progetti che non lascino nessun genitore e figlio esclusi.

VOLONTARI DI CUI ABBIAMO BISOGNO

para optimizillaaa-min_opt

Volontari per la linea di ascolto

Spesso lanciamo campagne che non richiedono apporto economico ma dedizione e altruismo. Stiamo cercando delle persone predisposte all’ascolto che vogliano dedicare almeno 2 ore del loro tempo settimanale per rispondere alla linea di ascolto. Gengle grazie al supporto della Regione Toscana, previa selezione, offrirà 9 ore di formazione a ciascuno volontario, sarà possibile avere un coach di riferimento con cui confrontarsi per svolgere al meglio il servizio, e sarà fornita consulenza professionale agli utenti in difficoltà. Chi  è interessato affronterà un colloquio attitudinale, riceverà una formazione di 9 ore gestita dai coach dell’università di Firenze referente responsabile dott.ssa Maria Rita Mancaniello Docente di Pedagogia dell’Adolescenza e di Pedagogia sociale Program Coordinator della Cattedra Transdisciplinare Unesco in Sviluppo Umano e Cultura di Pace ogni volontario deve garantire un minimo di 6 mesi di supporto e almeno 2 ore settimanali di presenza.

paraopti-min_opt

Responsabile tesseramento

Da gennaio 2019 è possibile diventare soci e sostenere l’associazione, per fare questo abbiamo bisogno di referenti in ogni città per semplificare la procedura e far si che tutti aiutino gengle a sopravvivere. E’ importante formare una figura per città addetta a questo ruolo. Chi  è interessato affronterà un colloquio e riceverà una formazione suddivisa in 2 incontri da 45 minuti ciascuno, se idoneo, dovrà garantire un minimo di 6 mesi di supporto. Facendo tesoro degli scandali successi in politica sulla sparizione di ingenti somme di denaro durante i tesseramenti, la selezione dei responsabili sarà effettuata in modo molto scrupoloso e ad ogni tesserato è richiesto di inviare un messaggio whatsapp al numero +39 334 120 0719 per effettuare un controllo incrociato della ricezione della quota e l’effettiva iscrizione nel registro dei soci. Per garantire che le persone addette al tesseramento siano effettivamente abilitate, pubblicheremo i nominativi dei referenti così da avere la certezza di lavorare in trasparenza con persone effettivamente incaricate dal consiglio direttivo.

para optimizilla-min_opt

Volontari per accoglienza nuovi utenti 

Ogni giorno su Gengle si iscrivono in media fra le 30 e le 50 nuove persone. Queste persone non conoscono la comunità, non sanno come orientarsi e come un tempo ciascuno di noi, si sentono spaesate. Abbiamo bisogno di creare un team di persone addette all’accoglienza dei nuovi, molto spesso i nuovi vengono accolti automaticamente e TUTTI devono collaborare alla loro integrazione, ma avere dei referenti che coordinino, supervisioni e magari organizzino degli eventi ad hoc è il modo migliore per garantire un’omogeneità di accoglienza in tutta Italia.

15135461_10211127756376017_587116423_n

Volontari per stand divulgativo 

Gengle è un’associazione per lo sviluppo sociale delle comunità. Le comunità non si sviluppano on line e non si basano su like e #. Cerchiamo dei coordinatori che creino squadre di persone per divulgare nella propria città del materiale informativo su Gengle. E’ un’attività da fare anche insieme ai figli, è possibile mettere uno stand (rispettando le norme comunali) o distribuire volantini, parlare con le persone ed informare chiunque sia incuriosito dalla nostra associazione. Gengle fornirà il materiale divulgativo, è prevista la nomina di un referente per questa attività che coordinerà gli altri volontari. Non è possibile raccogliere soldi durante queste iniziative. Il nominativo del volontario referente e la città di appartenenza saranno pubblicati in un elenco così da poter tutti avere in modo diretto un contatto con le persone preposte.
corso tutor certificato_opt

Tutor nelle tua città

Può essere Tutor, chiunque abbia frequentato più di 10 eventi GenGle e abbia fatto richiesta alla redazione per diventare tutor. Lo staff valuterà ogni domanda in base anche all’attività dell’utente alla vita GenGle. Il tutor viene incaricato dalla redazione GenGle nel momento in cui ne viene fatta richiesta da un nuovo iscritto. Generalmente per mettere in contatto il tutor con l’utente nuovo viene inviata una mail dalla redazione con in copia il tutor così da far avere il contatto ad entrambi e dare modo autonomamente di conoscersi al tutor e il nuovo iscritto. Il compito del Tutor è il ruolo più importante per un GenGle, ha il compito non solo di accogliere i nuovi e di introdurli al gruppo, ma è anche il promotore della filosofia GenGle, un punto di riferimento per la comunità e per coloro che sono parte del gruppo anche se non hanno bisogno di essere tutorati. I tutor sono quelle persone che si distinguono per il loro operato in GenGle in modo naturale, ma sono anche quelle persone pazienti e silenziose che talvolta nell’ombra hanno saputo offrire una parola di conforto ad una persona in un momento di tristezza. Serve quindi una predisposizione al prossimo, una grande voglia di condivisione e di lavorare in squadra. Essere un Tutor non è una cosa che tutti possono fare, serve avere un gran cuore, e saper godere del fatto che i piccoli gesti che faremo cambieranno per sempre la vita a qualcuno, e quel qualcuno saremmo potuti essere noi stessi qualche mese o anno fa.

Per candidarsi inviare una mail a volontario@gengleonlus.org